Bamboo Fun & Linux? In qualche modo è possibile….

Recentemente ho acquistato una tavoletta grafica Bamboo ma sebbene sul “solito sistema operativo” funzionasse molto bene (previa installazione dei driver proprietari naturalmente) al primo tentativo con Linux ho constatato una triste realtà: non ne voleva sapere di funzionare nemmeno come mouse.
Dopo alcune ricerche tra casa madre Wacom (devo dire molto disponibili nel rispondere alle mail) e forum vari ho iniziato a seguire gli sviluppi dei driver per linux del progetto linuxwacom.
Ho scoperto che la mia tavoletta non era ancora supportata ma cominciavano a sorgere alcune patch per modificare il sorgente e compilarsi il driver “in casa”. Non sto a dilungarmi sui metodi e prove (innumerevoli) che ho fatto ma, in sintesi, viste le difficoltà con la precedente Fedora 11, ho compilato il driver per Fedora 12 con ottimi risultati (o quasi). Una particolarità di cui mi sono accorto solo ora dovendoci mettere le mani è che xorg-1.7 non necessita del file di configurazione xorg.conf ma si autoconfigura a seconda dei dispositivi collegati. Tutto ciò ha comportato circa un mese di test e nottate che indiscutibilmente avrei potuto evitare se fossi rimasto col “solito sistema operativo” dove tutto funziona al volo con i driver forniti.
La ragione per cui si fatica così tanto per costruirsi e mantenere un “mondo informatico” alternativo, merita un intero articolo (e forse non basta). Per ora ecco alcuni tra i primi sketch che ho fatto con la tavoletta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...